TOP PER CUCINE: QUALE SCEGLIERE PER LA TUA CASA?

Casa nuova, cucina nuova, top nuovo. 

Nella progettazione della propria abitazione, la cucina è lo spazio in cui si passa la maggior parte del tempo e che richiede, solitamente, il maggior investimento in termini di tempo e di investimento. Le variabili in base alle quali scegliere la cucina dei propri sogni, infatti, sono tantissime e molte dipendono dalle vostre abitudini di vita: dal numero di componenti del nucleo familiare al tempo che si passa in cucina, fino alla presenza di bambini in casa (che richiedono particolari caratteristiche in termini di sicurezza).

E poi ci sono i materiali da scegliere, i colori da abbinare, le linee da seguire.

In questo caleidoscopio di scelte, può capitare di non dare la giusta importanza alla scelta del top, componente, al contrario, che può fare la differenza in una cucina, nella sua "usabilità" e nella durata nel tempo.

Quando si tratta di decidere quale sia il piano di lavoro migliore per la propria cucina ricordate di considerare non solo l'estetica e il design, ma anche e soprattutto la sua praticità, resistenza e funzionalità, pur rispettando l'armonia del resto dei mobili.

Rispetto a qualche anno fa, il mercato odierno propone una vasta scelta di materiali, alcuni dei quali anche elaborati e, tecnologicamente "potenziati" che, se da un lato rendono la scelta ancora più ardua, sicuramente fanno la differenza per i veri amanti della cucina.

Per darvi una linea guida nella scelta del piano di lavoro più adatto per le vostre esigenze, abbiamo selezionato i 5 migliori top delle cucine componibili presenti ad Area Domus, il nostro show-room di Martina Franca.

 Top Cucina Laminato

Il top per cucine in laminato si distingue per la sua durezza e per la sua resistenza ad agenti esterni: usura, graffi, urti, infiltrazioni dei liquidi, macchie e abrasioni. E' disponibile in tantissime varianti di colore e di effetti, tanto da imitare nell'aspetto anche materiali naturali come il legno e la pietra. E' igienico, antistatico e non richiede particolare manutenzione (è lavabile con un semplice panno bagnato e un detergente neutro) e, soprattutto, ha un'ottimo rapporto qualità prezzo. Lo svantaggio è la sua scarsa resistenza al lavoro: appoggiando, ad esempio, un recipiente a temperatura elevata si rischia di lasciare un alone.

Cucine rivestite in Laminato: MH6 di Modulnova e Gamma di Arclinea. 

Cucina-Arclinea-acciaio-inox

Top Cucina Inox

Una delle nostre cucine Cult di Arclinea presenta il piano lavoro in acciaio inox: questo materiale, infatti, si sposa perfettamente con le linee della cucine moderne e dal look minimale, in quanto permette di inserire molto facilmente lavelli e piani di cottura che vengono saldati facilmente senza lasciare tracce. I top in acciaio inox sono indistruttibili (lo dimostra il fatto che è il materiale usato nelle cucine professionali dei ristoranti) e molto igienici. Lo svantaggio è che hanno una scarsa resistenza ai graffi, tendono a macchiarsi e richiedono una maggiore attenzione nella manutenzione con l'uso di particolari detergenti per conservarne la lucentezza (tendono a opacizzarsi nel corso del tempo).

Top Cucina Fenix

E' sicuramente il top di gamma del nostro show-room: il piano di lavoro Fenix è la sintesi tra avanguardia e tecnologia, che impiega delle nanotecnologie tali da rendere la vostra cucina per sempre nuova. Come lo stesso nome suggerisce (la Fenice della mitologia), questo laminato si rigenera. Come? Attraverso il calore: graffi superficiali e piccoli tagli si cancellano al semplice passaggio di un panno caldo sul piano.

Ma non solo: questo nuovo materiale è antimpronta, resistente allo strofinamento, antimuffa, antiriflettente, morbido al tatto e possiede elevate proprietà antibatteriche. In poche parole il materiale perfetto per una casa in cui ci sono bambini. Unico svantaggio: il costo (che però è un vero e proprio investimento che si recupera nel tempo).

marmo-articolo

Top Cucina Marmo

Il top esteticamente più bello.

Ma anche tra i più costosi. Igienico, affidabile ed esteticamente appagante, il piano di lavoro in marmo è in grado di valorizzare ogni tipo di cucina (la nostra Arclinea ne è un eccellente esempio), ma ha lo svantaggio di richiedere molte attenzioni, in quanto non è resistente a tutte le sostanze acide (aceto, agrumi, etc..) che lasciano macchie o provocano vere e proprie opacizzazioni, sino ad arrivare a vere e proprie abrasioni che possono essere eliminate solo levigando il piano.

quarzo-articolo

Top Cucina Quarzo

Il quarzo è un materiale composito, composto dal 95% di quarzo naturale, integrato con resine e pigmenti ossidi, che riproduce industrialmente, con tecnologie all’avanguardia, materiali di cava naturali, come il marmo.

Tantissimi i vantaggi che un piano cucina in quarzo offre: innanzitutto un’ampia disponibilità di colori e formati, che lo rendono esteticamente accattivante, come dimostra il top della cucina 36e8 di Lago. Inoltre è idrorepellente e molto resistente, alla macchie, ai graffi, alle abrasioni e al tempo. 

Top Cucina Kerlite

Materiale non molto conosciuto, ma di grandissima qualità, il Kerlite è un grès laminato ottenuto attraverso un sistema produttivo estremamente innovativo, frutto di una tecnologia all'avanguardia e altamente performante.  Il taglio, la foratura, la sagomatura delle lastre vengono eseguiti con notevole semplicità, permettendo di adattare la Kerlite ad ogni esigenza e particolarità di un piano cucina. L’elevata temperatura di cottura in fase di produzione delle lastre, rende la superficie di Kerlite resistente ad elevate fonti di calore, consentendo di appoggiare stoviglie ancora roventi senza il minimo timore. Kerlite non assorbe liquidi, non trattiene lo sporco e non si impregna di odori. Cucine rivestite in Kerlite by Modulnova.

Nessun commento ancora

Lascia un commento